Gestione del rischio e ottimizzazione dei costi assicurativi

SicurezzaSebbene esposte a una pluralità di rischi, in Italia le piccole imprese  ne assicurano solo un sottoinsieme, mediamente tre su una lista di 10. Poiché le imprese di piccole dimensioni sono detenute da famiglie che impegnano una quota rilevante del loro patrimonio nell’impresa – il 40 per cento in media – i rischi di quest’ultima, se non assicurati, si trasferiscono alla famiglia.

Usando dati unici raccolti nell’indagine ANIA, si modella la domanda di assicurazione delle imprese.
La scelta di assicurarsi è influenzata dalle preferenze verso il rischio dell’imprenditore e dalla sua capacità di sopportare il rammarico di una perdita evitabile, nonché dall’entità del rischio (percepito) di subire e provocare perdite.
La fiducia verso le assicurazioni è un ostacolo importante alla sottoscrizione delle polizze, ed è fortemente influenzata dalla fiducia verso gli intermediari e dal grado di soddisfazione degli assicurati per il servizio reso dalle assicurazioni.

rischiIL RISK MANAGER

Il Risk manager è colui che previene e gestisce ogni tipo di rischio, le cui ripercussioni possono ricadere sui bilanci dell’azienda e si occupa anche della gestione dei cosiddetti rischi “puri”, legati all’intera attività dell’impresa. I suoi compiti sono l’identificazione dei rischi e la loro misurazione, il cui impatto potenziale sull’impresa in esame deve essere accuratamente valutato, per evitare che uno di essi si trasformi in evento potenzialmente letale.
La valutazione dell’intervento dipende da più fattori:
–  la probabilità di evenienza, moltiplicata per le dimensioni dell’impatto;
–  determinazione delle priorità di intervento;
–  determinazione delle modalità di gestione dei rischi.
L’impiego di questa procedura ha come risultato una riduzione notevole sugli sprechi, sulle perdite di tempo, sulla probabilità di grandi danni e, di conseguenza, porta ad una riduzione dei premi di assicurazione: da qui deriva la crescente importanza del Risk manager.

OTTIMIZZAZIONE COSTI ASSICURATIVI

assicurazioniLa consapevolezze dei rischi è di estrema importanze poiché supporta l’Azienda stessa per meglio decidere: quali tipologie di rischi si devono “trasferire” alle Compagnie; quale supporto per la mappatura dei rischi; la valutazione di scoperture assicurative; la necessità di integrazioni assicurative.

Match2Grow provvede a predisporre la richiesta alle Compagnie delle migliori quotazioni con capitolati di polizza, estensioni di garanzia, clausole, garanzie e somme assicurate (determinate dall’analisi dei rischi) e con obbiettivi prefissati in termini di premi/prestazioni/ottimizzazioni dei costi complessivi e della gestione e trasferimento dei rischi.

 

CONTATTATECI o SCRIVETECI

Condividi: