Misure per l’autoimprenditorialità – Tasso 0

Una radicale modifica è stata apportata alla misura già in atto, con il decreto 8 luglio 2015 n. 140.

Le novità più interessanti:

  • si rivolge non solo ai giovani fino a 35 anni, ma anche alle donne indipendentemente dall’età;
  • è applicabile non più nelle sole aree svantaggiate ma in tutto il territorio nazionale;
  • prevede solo la concessione di mutui agevolati a tasso zero, per investimenti fino a 1,5 milioni di euro (per singola impresa); eliminato il contributo a fondo perduto.
  • possono presentare la domanda di accesso alle agevolazioni le imprese costituite al massimo da 12 mesi;
  • possibilità di presentazione della domanda anche da parte di persone fisiche che intendono costituire una società.